Chi siamo‎ > ‎

Testa ben fatta

Imparare a conoscere, richiede di disporre di una conoscenza generale sufficientemente ampia, che possa però combinarsi con la scelta di lavorare in profondità su un piccolo numero di materie. E’ la possibilità di approfondimento che permette di sviluppare la fondamentale competenza dell’imparare ad imparare, competenza che consente di trarre beneficio dalle opportunità offerte dall’educazione nel corso della vita.

Imparare a fare, comporta non semplicemente l’acquisizione di specifiche abilità professionali, ma, ancor di più, la capacità di affrontare una molteplicità di situazioni problematiche. Nell’imparare a fare è implicita anche la capacità di lavorare in gruppo. Inoltre questa competenza si apprende meglio mettendola alla prova nel contesto delle varie esperienze sociali e di lavoro, che possono essere, oltre che formali, anche informali.

Impararare a convivere, sviluppando comprensione degli altri e apprezzando, nel lavoro comune, l’interdipendenza (impegnandosi nella realizzazione di progetti comuni  e imparando a gestire i possibili conflitti che la negoziazione con gli altri comporta) in uno spirito di rispetto per i valori del pluralismo, della reciproca comprensione e della pace.

Imparare a essere, cioè imparare a sviluppare integralmente se stessi, la propria personalità, i propri talenti. Diventare capaci di agire con autonomia di giudizio e sapendo assumersi le proprie responsabilità. Tutto il potenziale umano va preso in considerazione e mobilitato: memoria, ragionamento, senso estetico, capacità fisiche e attitudini comunicative.